La rivoluzione del concetto di causa

L’abbandono della concezione causale diretta ottocentesca. Attualmente, la ricerca scientifica ha compreso che uno stesso evento è il risultato dell’interazione di molteplici ordini di variabili e che non esiste una “causa prima”, sempre valida e situabile in un punto dello spazio e del tempo. Che implicazioni apre questa nuova concezione per la nostra epistemologia?

Leggi il seguito

Il progresso delle scienze della mente (2di3)

 Freud e la psicoanalisi Uno dei contributi più originali – e controversi – allo studio scientifico della mente umana venne

Leggi il seguito
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.